Cerca

Giovaninrete

Juventus: La Joya del quinto scudetto è firmata Dybala

Foto: givemesport.com
Foto: givemesport.com

Il quinto scudetto della Juventus, inutile negarlo, porta la firma di Paulo Dybala. Una “Joya” voluta, sentita e meritata per l’asso argentino. In estate al centro del mercato con il testa a testa tra Juve e Milan: Zamparini gli aveva consigliato i rossoneri, lui è andato da Allegri per calcare le orme di Carlos Tevez, vestire gli stessi colori che sono stati di Alessandro Del Piero, Zinedine Zidane, Michel Platini.

Continue reading “Juventus: La Joya del quinto scudetto è firmata Dybala”

Annunci

Bentornata Spal, in Serie B dopo 23 anni

Spal

È una Spal da record quella targata mister Semplici. I numeri parlano chiaro: 20 vittorie in 32 giornate, 56 gol fatti e 23 subiti. Una continuità di risultati figlia del lavoro sul campo e di qualche sogno riposto nel cassetto ormai da qualche tempo. Precisamente da ben 23 anni. Il gol di Gianmarco Zigoni, figlio d’arte (passato anche tra le fila della primavera del Milan) riscrive la storia davanti a 9000 tifosi, al termine di un Campionato di LegaPro dominato. Continue reading “Bentornata Spal, in Serie B dopo 23 anni”

Primavera, la strana partita di Vadalà: due pali, ma non è solo sfortuna…

Fonte: calcioline.com
Fonte: calcioline.com

Dopo un Viareggio da protagonista, il 19enne attaccante argentino della Primavera juventina ha deluso le aspettative nell’andata della finale di Coppa Italia di categoria, vinta dall’Inter per 1-0. Colpa, anche, di un pizzico di sfortuna.

Continue reading “Primavera, la strana partita di Vadalà: due pali, ma non è solo sfortuna…”

Viareggio Cup: la rivincita del calcio “provinciale”

Foto: @juventusfc
Foto: @juventusfc

Con la vittoria della Juventus, anche un’altra edizione della Viareggio Cup è passata agli annali: la vittoria di Fabio Grosso, contro il Palermo di mister Bosi ed il prodigioso La Gumina, ha visto salire agli onori delle cronache Alessio Di Massimo, dalla Serie D al Campionato Primavera. Ma è davvero Viareggio tutto quel che è calcio giovanile?

Continue reading “Viareggio Cup: la rivincita del calcio “provinciale””

Rashford,una carriera da predestinato. A 18 anni eguagliato il record di Rooney

skysportUn passato nel Fletcher Moss Junior football club, come Welbeck, Wes Brown, Morrison, e il presente nello United.  La squadra sognata sin da piccolo, guardando quell’Old Trafford acclamare i giocatori quando scendevano in campo. Un sogno. Un sogno che nel 2014 diventa realtà. C’è da battere la concorrenza del City, affascinato dal talento del ragazzo, e desideroso di farlo sbarcare con la maglia dei citizens.  Ma la storia, l’amore per quei colori lo portano a firmare per lo United, e l’1 luglio del 2014 Rashford, a 17 anni,  firma il suo primo contratto da professionista. Si mette in evidenza già nella Youth League in questa stagione, dove segna una doppietta al PSV e una rete su penalty al Wolfsburg.

Continue reading “Rashford,una carriera da predestinato. A 18 anni eguagliato il record di Rooney”

Ciao Mirko, ciao: buon compleanno campione!

Mirko Fersini

C’è un pallone, ci sono due maglie da cui scegliere, c’è un avversario da superare e da abbracciare a fine partita: fosse solo questo il calcio, allora sarebbe una favola. A rendere il calcio uno sport mitologico, però, ci sono le storie dietro i campioni. Ci sono storie liete, storie con un “bivio” e quelle storie, tristi ma intrise di leggenda, come quella del giocatore legato ad una delle strutture di allenamento della S.S. Lazio: la storia di Mirko Fersini.

Continue reading “Ciao Mirko, ciao: buon compleanno campione!”

Mazzone: “Vi racconto il mio Baggio. Che coppia con Totti…”

Baggio-Mazzone

In occasione del 49esimo compleanno di Roberto Baggio, Giovaninrete ha voluto intervistare Carlo Mazzone, che con il Divin Codino ha condiviso anni di vittorie e salvezze con il Brescia. Fu proprio il tecnico, nel 2000, a convincere il numero dieci a trasferirsi nella città lombarda. Oggi, a distanza di alcuni anni, ci ha raccontato com’era  Baggio in campo e fuori. Ma anche il suo rapporto con Totti, che andava oltre il legame allenatore-calciatore.

Continue reading “Mazzone: “Vi racconto il mio Baggio. Che coppia con Totti…””

Ursino, ds Crotone: “C’è chi ci copia. Ricci? Da 20 gol. Così ho scoperto Budimir”

Foto di jonicasport24.altervista.org
Foto di jonicasport24.altervista.org

Noi di Giovaninrete abbiamo voluto intervistare il direttore sportivo del Crotone Giuseppe Ursino, per cercare di capire quale fosse il segreto della squadra calabrese, che giornata dopo giornata sogna di salire in Serie A. Passione, oculatezza, ma soprattutto investimenti sui giovani, sono le chiavi che hanno portato questa squadra, nel corso degli anni, a valorizzare grandi campioni del calcio italiano. Cataldi, Florenzi, Bernardeschi per arrivare sotto la guida di Juric a Budimir, Ricci e Yao, Capezzi e Balasa.

Continue reading “Ursino, ds Crotone: “C’è chi ci copia. Ricci? Da 20 gol. Così ho scoperto Budimir””

Da Mandragora a Sensi, ecco la Juve del futuro

 

capture-decran-2015-03-21-a-161742
Fonte: genoanews1893.it

 

Juventus e giovani, un connubio ormai consolidato e destinato a durare nel tempo. Dopo le mosse (azzeccatissime) del trio Pogba-Dybala-Rugani (due ’93 e un ’94), i bianconeri hanno ulteriormente rafforzato la propria “linea giovane” con un paio di elementi molto interessanti.

Continue reading “Da Mandragora a Sensi, ecco la Juve del futuro”

WordPress.com.

Su ↑